Materie pratiche

Massaggio californiamo

Il Massaggio Californiano è un massaggio psico-corporeo, nato dall’esperienza dei centri terapeutici Californiani. Esso si caratterizza per lunghi movimenti dolci e armoniosi che favoriscono la presa di coscienza del proprio schema corporeo e invitano all’abbandono sia il corpo che la mente. Favorisce la comunicazione tra operatore e ricevente, ed è per questo che prende il nome anche di Massaggio Sensitivo.

E’ rivolto soprattutto a chi cerca un momento di vero relax, a coloro che hanno voglia di abbandonarsi e ritrovare l’armonia col proprio corpo. Questo tipo di massaggio favorisce un rilassamento che giova soprattutto alle persone stressate e sovraffaticate. Aiuta la coscienza del proprio corpo e la costruzione di un nuovo equilibrio.

I movimenti sono lenti, fluidi, avvolgenti e armoniosi, essi stimolano dolcemente le numerose terminazioni nervose dell’organismo, stabilizzando anche l’equilibrio nervoso. E’ un supporto al benessere sia fisico che psicologico, che aiuta a far prevalere il sistema parasimpatico su quello ortosimpatico.

E’ rivolto sia ai professionisti del settore che desiderano apprendere una nuova tecnica sia a coloro che vogliono avvicinarsi al mondo del massaggio.

Info utili

Si consigliano abiti comodi, ciabatte, costume e asciugamano.
Il corso si sviluppa in un fine settimana (14 ore)

Massaggio Hawaiano Lomi Lomi Nui

Tramandato dalla tradizione sciamanica delle Hawaii, il massaggio Hawaiano Lomi Lomi Nui, si caratterizza per l’uso particolare di mani e avambracci in  un insieme di lunghe, armoniose e ritmiche manualità che ricordano il movimento delle onde dell’oceano e della danza Hula. Un ritmo che comunica in modo molto profondo con le energie della persona aiutando il libero fluire dell’energia stessa.

E’ un massaggio di forte impatto sulla sfera emotiva, ritmico e profondo, interagisce con l’energia emanata, aiuta l’integrazione di mente e corpo distendendo la muscolatura e donando una grande sensazione di libertà e leggerezza lasciando scorrere l’energia più liberamente in tutto il corpo.

I benefici sul corpo sono molteplici: la circolazione venosa e linfatica vengono migliorate, la mobilità articolare aumentata, i muscoli vengono decontratti, stress e ansia svaniscono grazie al notevole rilassamento che questo massaggio regala.

Il Lomi Lomi Nui viene spesso chiamato il massaggio del cambiamento, esso permette di entrare in contatto con la propria energia, muoverla e manovrarla, comunicare con essa e liberarsi da una certa condizione.

E’ rivolto sia ai professionisti del settore che desiderano apprendere una nuova tecnica sia a coloro che vogliono avvicinarsi al mondo del massaggio.

Info utili

Si consigliano abiti comodi, ciabatte, costume e asciugamano.
Il corso si sviluppa in un fine settimana (16 ore)

Massaggio Svedese Stile Nord Americano

E’ il massaggio ideale per quando si è stanchi e stressati, un massaggio che può aiutare a recuperare il benessere psico-fisico.

Il massaggio Stile nord americano raggiunge questi obiettivi grazie a manipolazioni che implicano ogni distretto corporeo e all’esecuzione di movimenti di diversa intensità, dallo sfioramento alla percussione, dall’impastamento profondo alla frizione.

E’ un vero e proprio trattamento completo ricco di manualità mio fasciali in grado di decontrarre, tonificare, rilassare e agire sul sistema emolinfatico prevenendo la formazione di adipe e cellulite.

E’ rivolto sia ai professionisti del settore che desiderano apprendere una nuova tecnica sia a coloro che vogliono avvicinarsi al mondo del massaggio.

Info utili

Si consigliano abiti comodi, ciabatte, costume e asciugamano.
Il corso si sviluppa in un numero variabile di ore

Hot Stone Massagge

Quello che oggi è conosciuto come HOT STONE MASSAGE nasce dall’unione di due antichissime tradizioni, quella degli Indiani d’America con l’Ayurveda.

Il trattamento consiste nell’applicazione locale di alcune pietre calde posizionandole su varie aree del corpo e utilizzandone altre durante la pratica di un massaggio distensivo. Le pietre precedentemente scaldate, durante il trattamento rilasciano gradualmente il calore accumulato favorendo un naturale processo di vasodilatazione che incrementa i processi metabolici, stimola l’eliminazione delle tossine, favorisce un benefico lenimento delle tensioni muscolari e dona un profondo e piacevolissimo rilassamento del sistema nervoso con sorprendenti effetti antistress.

Il corso è rivolto a tutti coloro i quali intendono imparare una tecnica olistica semplice ma efficace che aiuta a donare un senso di benessere e a ritrovare l’armonia del corpo e della mente.

Poiché durante il trattamento saranno usati, oltre alle pietre basaltiche, anche i cristalli è prevista una mezza giornata di cristalloterapia per dare dei cenni su Chakra e cristalli. Durante il corso verranno messi a disposizione degli allievi, il materiale didattico e le pietre necessarie per l’apprendimento del trattamento.

Info utili

Indicazioni abbigliamento ed attrezzatura: un lenzuolo, un telo spugna, una coperta, ciabatte, abbigliamento comodo per trattare, costume
Il corso si sviluppa in un giorno e mezzo (10 ore)

Massaggio Thailandese

Il massaggio Thailandese fonde e origina da antiche tecniche di massaggio. I meridiani trattati hanno un percorso simile a quelli su cui si basano lo Shatsu, il Tuina, la Riflessologia Plantare, allo scopo di riequilibrare l’energia che scorre in essi. Gli schemi di esecuzione variano proprio perché questo massaggio prende spunto da tecniche diverse, con stili e manovre differenti tra loro, dallo stretching agli sblocchi articolari, dalle digitopressioni agli allungamenti. Durante questa successione di movimenti ci saranno anche manovre che permetteranno al massaggiato di raggiungere alcune posizioni yoga che aiuteranno la libera circolazione del Prana in tutto il corpo.

Si esegue a terra, su futon o materassini, generalmente indossando vestiti comodi. La posizione del massaggiatore è quasi sempre in ginocchio per potersi spostare meglio e con più fluidità intorno e sopra il corpo del massaggiato. Sostanzialmente egli eseguirà una sorta di danza durante la quale farà anche assumere al massaggiato varie posizioni più o meno complesse. 

Questa sorta di ginnastica passiva, in Thailandia, viene utilizzata proprio come preparazione sportiva sia prima che dopo l’attività fisica.

Il massaggio Thailandese aiuta a mantenere la flessibilità corporea; sblocca le articolazioni, allunga e decontrae i muscoli; le digitopressioni contrastano il ristagno dei liquidi ed aiutano il drenaggio venoso e linfatico; rilassa e distende la mente ed il corpo aiutando sia massaggiato che operatore a recuperare energia vitale.

Impareremo a lavorare intorno al massaggiato, in posizione supina, prona, sul fianco e seduta ed inseriremo man mano alcune manovre più complesse che ci permetteranno di lavorare in mezzo e sopra la persona trattata. Il lavoro svolto permetterà di svolgere diversi trattamenti di durata variabile a seconda delle posizioni scelte dal l’operatore.

E’ rivolto sia ai professionisti del settore che desiderano apprendere una nuova tecnica sia a coloro che vogliono avvicinarsi al mondo del massaggio.

Info utili

Si consigliano abiti comodi ed una coperta
Il corso si sviluppa in 3 fine settimana (42 ore)

Massaggio Thai Oil

Il Thai Oil Massage è una disciplina molto antica sempre più utilizzata anche in occidente.

È una particolare forma di trattamento che trae le sue origini dal massaggio Thailandese tradizionale ma viene eseguito su lettino con l’ausilio di oli profumati.

Esso è caratterizzato da profondi sfioramenti, frizioni e pressioni che vanno a stimolare gli Sen, linee invisibili che si diramano su tutto il corpo allo scopo di riequilibrare l’energia che scorre in essi e da un importante lavoro di stretching che aumenta elasticità e la flessibilità del corpo.

Il lavoro effettuato coinvolge sia il sistema muscolare, aiutando a liberare le tensioni in esso accumulate, che il sistema linfatico e circolatorio drenando liquidi e gonfiori. Rilassa e stende aiutando sia massaggiato che operatore a recuperare energia vitale.

Un trattamento defaticante e rivitalizzante che, attraverso tecniche di diversa intensità e velocità ripristina l’armonia del corpo, andando a normalizzare alterazioni o stati dolorosi fisici, e della mente agendo su una dimensione più profonda, emozionale ed energetica

È rivolto sia ai professionisti del settore che desiderano apprendere una nuova tecnica sia a coloro che vogliono avvicinarsi al mondo del massaggio.

 

Info utili

Si consigliano abiti comodi, ciabatte, costume ed asciugamano.
Il corso si sviluppa in 1 fine settimana (16 ore)

Linfodrenaggio

Il DLM Drenaggio Linfatico Manuale è il trattamento scientifico per la risoluzione dell’edema. Oggi la pratica del massaggio linfatico si è affermata non solo in ambito terapeutico ma anche in quello estetico.

Nell’ambito del massaggio, il termine drenaggio, indica l’insieme delle tecniche manuali utilizzate per facilitare il flusso dei liquidi in eccesso che la linfa raccoglie e purifica nel suo passaggio attraverso i linfonodi prima di rientrare nel sangue. Il massaggio favorisce il passaggio all’interno dei capillari linfatici di tutti i residui presenti nei tessuti, elimina il ristagno della circolazione linfatica, stimola la fuoriuscita dai linfonodi delle cellule immunitarie che, passando nel sangue, aumentano la capacità di difesa dell’intero organismo contro le infezioni di qualunque tipo.

Il trattamento manuale consiste in pressioni lente e dolci, alternate a momenti di rilassamento, eseguite con ritmo regolare per favorire la velocità di scorrimento della circolazione linfatica.

Teoria: anatomia e fisiologia del sistema linfatico; la linfa; il drenaggio linfatico manuale; effetti e controindicazioni al massaggio.

Pratica: i movimenti base; i trattamenti specifici delle regioni corporee : collo, viso, arto superiore, torace, addome, arti inferiori, glutei, dorso.

Info utili

Dimostrazione di trattamento e esercitazioni pratiche.
Si consigliano abiti comodi, ciabatte, costume, asciugamano.
Il corso si sviluppa in 3 fine settimana (42 ore)

Hasha Yoga Massaggio antistress “L’Oriente incontra l’Occidente” (Metodo Yoko)

Antistress è un termine generico e molto usato nella nostra società dove è secondo solo all’altra magica parola che scandisce i nostri ritmi giornalieri e a cui è relato: Stress. La proposta che facciamo è basata sul connubio di tecniche orientali e occidentali combinate e miscelate con armonia affinché quella via venga oltre che cercata anche trovata. Questo incontro di conoscenze ci permette di proporre un massaggio che offre una gamma di modalità di intervento non consueta.

E’ rivolto sia ai professionisti del settore che desiderano apprendere una nuova tecnica sia a coloro che vogliono avvicinarsi al mondo del massaggio.

Info utili

Si consigliano abiti comodi ed una coperta
Il corso si sviluppa in 3 fine settimana (42 ore)

Ayurveda pratico

Questi moduli sono rivolti a coloro che vogliono approcciarsi in modo semplice e chiaro all’Ayurveda ed alle tecniche di massaggio.

Fondamenti Essenziali di Ayurveda (FEA) propedeutici  ai corsi pratici

Questo corso mira a dare le nozioni fondamentali del sistema medico tradizionale indiano “Ayurveda” al fine di introdurre i partecipanti ad acquisire le conoscenze fondamentali che sono richieste per affrontare con competenza e maggior chiarezza tutti i corsi pratici successivi. Questo modulo è propedeutico per tutti i moduli successivi.
Il corso si sviluppa in 1 fine settimana (16 ore)

Massaggio Ayurvedico Abhyangam

In questo primo livello si affronterà il trattamento ayurvedico classico Abhyangam. La parola Abhyangam è una parola sanscrita, che letteralmente significa applicazione di olio su tutto il corpo. Si tratta di un trattamento in cui generalmente un decotto di erbe in olio o altra sostanza untuosa medicata viene applicata utilizzando diverse tecniche manuali secondo la necessità del corpo.

 I testi classici di Ayurveda affermano che l’Abhyangam dovrebbe essere fatto da tutti, tutti i giorni, al fine di ottenere una buona salute e quindi la felicità.

Essi descrivono inoltre due tipi di Abhyangam; il primo è quello che dovrebbe essere fatto ogni giorno come un auto massaggio con oli specifici in base alle caratteristiche del corpo, la costituzione e il cambiamento di stagione. L’altro è il Abhyangam terapeutico in cui è necessario essere massaggiato da un terapeuta con oli specifici a seconda della malattia o dello stato di squilibrio. Questo olio viene scelto dal medico Ayurveda o dal terapista.

 I benefici di questa tecnica sono innumerevoli e tra i più importanti riscontriamo:
altamente ringiovanente, allevia la fatica e lo stress, placa il sistema nervoso sotto stress, migliora la visione, aumenta la forza, migliora la qualità del sonno, rende la pelle sana e luminosa, fornisce forza e aumenta l’immunità, costruisce la resistenza alle lesioni e più rapida guarigione ed aumenta la motivazione e la messa a fuoco. Abhyangam può essere fatto con due, quattro o sei terapisti che eseguono le manovre in sincronia.
Il corso si sviluppa in 1 fine settimana (16 ore)

Udhwarthanam – Lepam
Il corso si sviluppa in 1 fine settimana (16 ore)

Pindasweda
Il corso si sviluppa in 1 fine settimana (16 ore)

Shirodhara

Shirodhara è un’ antica terapia Ayurvedica. L’olio (o altro liquido) viene “versato” secondo un flusso continuo sulla fronte o ‘Ajna marma’, una zona in cui i nervi sono altamente concentrati. La pressione dell’olio sulla fronte crea una vibrazione che attraverso l’osso frontale si amplifica. L’olio satura la fronte ed il cuoio capelluto penetrando nel sistema nervoso. Tra le indicazioni principali, lo Shirodhara produce effetti benefici sul sistema nervoso centrale, lasciando buon umore, favorendo il sonno, dando benefici nei disturbi come emicrania, cefalea, nervosismo; aumenta l’intuizione e attiva l’ipofisi, la ghiandola che controlla, attraverso la secrezione di numerosi ormoni, l’attività endocrina e metabolica di tutto l’organismo. Agendo su tutti i fattori collegati allo stress viene molto usato nel trattamento della gastrite, debolezza immunitaria, ipertensione, disturbi agli organi di senso, ansia, calo dell’umore etc…
Il corso si sviluppa in 1 fine settimana (16 ore)

Marmapressione Ayurvedica

La Marmapressione ayurvedica è una tecnica antica del sistema medico indiano. Essa individua nei punti marma una via d’accesso rapida che possa stimolare simultaneamente più tessuti o sistemi contemporaneamente producendo un’azione terapeutica profonda.

 La stimolazione dei punti marma può essere indirizzata ad una funzione organica oppure strutturale del corpo. I marma possono differire da un individuo all’altro e richiedono molta sensibilità da parte dell’operatore. L’applicazione delle informazioni presentate dai testi ayurvedici rispetto ai marma richiedono personalizzazione e sensibilità. I marma, 107 in totale, si comportano come interruttori del prana i quali aumentano e diminuiscono, accendono e spengono l’energia nelle varie zone del corpo. Tossine, stress ed emozioni negative spesso si accumulano nei punti marma. La stimolazione permette quindi di alleviare il dolore, di ridurre un blocco un gonfiore in una particolare zona del corpo. I marma sono direttamente collegati alle nadi, i canali energetici e ai chakra. Possono essere stimolati attraverso il tocco delle dita, tramite l’utilizzo di oli, attraverso altre tecniche descritte nei testi vedici.
Il corso si sviluppa in 2 fine settimana (32 ore

Info utili

Alla fine di ognuno dei percorsi verrà rilasciato un attestato di partecipazione

Job Massage

Tecniche che hanno l’obiettivo di ridurre lo stress da lavoro. Si eseguono su persona vestita seduta su sgabello/sedia ergonomico. Approfondimenti ed applicazioni anche su normali sedie da ufficio.

Info utili

Il corso si sviluppa in 1 fine settimana (16 ore)

Kinesiologia applicata

Info utili

Alla fine di ognuno dei tre percorsi verrà rilasciato un attestato di partecipazione 

SM-System

Info utili

Alla fine di ognuno dei tre percorsi verrà rilasciato un attestato di partecipazione 

Seminario “analisi del piede e riflessologia evolutiva”

L’analisi del piede (scuola di Gerusalemme) è stata creata per studiare e costruire il ritratto di una persona composto dal suo potenziale realizzato e da una serie di situazioni irrisolte che ne ostacolano la sua completa espressione. Il piede comprende quattro energie, che interagiscono per creare la vita e sono quattro elementi che ritroviamo in qualunque cultura.

La riflessologia evolutiva, a partire da questa analisi lavora a sbloccare il potenziale della persona là dove era stato bloccato e da quale energia era stato bloccato, per permettere la sua completa espressione.

Info utili

Il corso si sviluppa in 3 fine settimana (42 ore)

Seminario  di microriflessologia delle mani e dei piedi scuola coreana

Analizzando attentamente le mani e i piedi, vediamo la somiglianza con le strutture del corpo. In essi, sono collocati dei punti altamente attivi e corrispondenti a tutti gli organi e a tutte le parti del corpo (le mappe di questa tecnica riflessologica sono completamente diverse dalle mappe classiche della riflessologia della mano e del piede).

Stimolandoli si produce un “onda di riequilibrio” che ha un effetto riequilibrante sull’organo in squilibrio. Attraverso l’uso della micro stimolazione, dei magneti, dei semi, dei micro aghi e della micro moxa si effettua un lavoro profondo, veloce e stabile.

Info utili

Il corso si sviluppa in 3 fine settimana (42 ore)